Global Cars Srl
Elite Srl
Bar Potitos
Olisticenter Centro Estetico
Expò 2000
Mercatone Uno
 
27/06/12
PROBLEMA DEMANIO – TEMATICA COMUNE A CERASOLO AUSA DI CORIANO, RIMINI E PROVINCIA
In sintesi dalla stampa di oggi:

Già leggendo le ultime notizie dei quotidiani si evince che le problematiche corianesi sono collegate strutturalmente a quelle della provincia ed in particolar modo dell’area riccionese e dell’area riminese. Di fatto la questione “APEA” collegata all’area Raibano – Sant’Andrea in Besanigo con l’inceneritore a confine con Riccione rimane da definire e da valutare; in allegato più di un articolo a riguardo. Mentre a San Patrignano si investe sul fotovoltaico illuminando le parti comuni con illuminazione di ultima generazione a led, cosa che la nostra associazione è da circa 5 anni che chiede alle Amministrazioni che purtroppo, dopo oltre un anno di commissariamento, si sono succedute e anche quella attuale è costretta (non sappiamo ancora per quanto) a tagliare parte dell’illuminazione pubblica corianese puntualmente a mezzanotte di ogni giorno fino all’alba.

Incontro di martedì 26/06/12 sul problema demanio a Cerasolo Ausa:

Ieri sera ho avuto il piacere di essere stato invitato da alcuni cittadini, artigiani e industriali dell’area di Cerasolo Ausa che non fanno parte della nostra Associazione ma ne hanno sempre seguito le varie vicende e attività ad un incontro presso il Bar Potito’s. Proprio alla luce di questo interscambio di informazioni ritengo che sia molto importante conoscere in sintesi la problematica.

Come già molti sanno l’area che si affaccia sulla Superstrada di San Marino ed in particolare quella che parte dalla ditta Soldati fino alla Colombini era percorsa dalla ex ferrovia Rimini-San Marino che da area “Ferrovie Padane” è passata al demanio. Molte attività e proprietari di immobili hanno avuto la possibilità di mantenere aperta la posizione anche tutt’oggi col demanio stesso pagando questa sorta di “affitto” rinnovabile di volta in volta ma la maggioranza che ha questo terreno o alle spalle del fabbricato o addirittura affacciato sulla propria entrata e le proprie pertinenze, non ha tutt’oggi regolarizzato la propria posizione.

Addirittura in questi giorni sono stati già consegnati alcuni avvisi di garanzia riferiti a fabbricati che hanno parti degli stessi o elementi costruttivi aggiuntivi su quella che è l’area demaniale. Da alcuni anni molti proprietari presenti all’incontro in oggetto hanno ritenuto opportuno creare una linea difensiva concreta e di dialogo tecnico utilizzando gli stessi professionisti presenti all’incontro (Geom. Muccioli Claudio e Avv. Enrico Borghesi). Di fatto tali professionisti sono riusciti ad avere un rapporto di dialogo presentandosi alla sede di Bologna con referenze di più proprietari avendo in questo modo un rapporto ed un maggior margine di manovra. Di concerto stanno avendo degli incontri con la nuova amministrazione di Coriano che è ben propensa a chiudere e regolarizzare nel miglior modo possibile per i cittadini le posizioni non regolari.

CI PERMETTIAMO, QUALE ASSOCIAZIONE, DI RIGIRARE I RIFERIMENTI E LE COORDINATE TELEFONICHE DEI PROFESSIONISTI CHE STANNO SEGUENDO LA PROBLEMATICA “AREA DEMANIALE DI CERASOLO AUSA DI CORIANO” in modo che coloro che vogliano inserirsi con dei comuni professionisti a regolarizzare o a verificare le proprie posizioni lo possano fare.

STUDIO LEGALE

Avv. Enrico Borghesi

V.le Tripoli, 33

47923 RIMINI

Tel. E Fax 0541.780297 – Cell. 347.4347401

Email: avv.enricoborghesi@libero.it

STUDIO TECNICO

Geom. Muccioli Claudio

Via XX Settembre, 99

47923 Rimini

Tel. 0541/780660  Fax. 0541/785486 – Cell. 329.7390161

Email: muccioli.c@habitat2.com

In via del tutto non ufficiale alla fine dei lavori nella tarda serata di ieri abbiamo avuto il piacere di avere una visita inaspettata del Sindaco di Rimini Andrea Gnassi che ci ha relazionato in anteprima sulla problematica sempre collegata al demanio. Come riporta l’articolo de Il Resto del Carlino in allegato e puntualmente pubblicato nella Rassegna Stampa del nostro portale www.cerasoloausa.net anche il Comune di Rimini ha problemi similari visto che parte del lungomare è area demaniale e non vi sono permessi per valorizzarla…

Ci auguriamo dando le suindicate informazioni e riferimenti di essere utili e dare finalmente l’opportunità ai cittadini di regolarizzare le proprie posizioni soprattutto anche in previsione di un non immediato ma probabile intento del demanio di vendere. Cosa che dapprima verrà proposta a coloro che hanno diritto di prelazione dato dalla regolarizzazione della propria posizione.

Un amico si vede nel momento del bisogno …

Il Coordinatore Gianfranco Soldati



_________________________
Stampa la pagina

cerasolo ausa - Banca carim

 


Home - Chi siamo - Negozi & Aziende - News Rassegna stampa - Blog-Comunicati - Contattaci - Come arrivare - Lato Monte - Zona 3C - Lato Mare

Valentina Brighi, Via Ausa, 88 - 47853 Cerasolo di Coriano (Rn)
E-mail: segreteria@cerasoloausa.net