Oleificio Pasquinoni
Colombini Mobili S.r.l.
Parrucchiera Virginia
Bar Potitos
Bar Kontatto S.r.l.
Japan Car
 
29-08-12
DOPO UN ANNO ALL'OSCURITA' DA MEZZANOTTE ANCORA UNA VOLTA CERASOLO AUSA COLPITA LE ATTIVITA' E I CITTADINI CHIEDONO ALLA LUCE DEI FATTI LA "LUCE" (SIAMO NEL 2012)
Carissimi Amici, lettori del web, Amministrazione e tutti gli indirizzi in nostro possesso,

vi informiamo che anche la scorsa notte tra il 28 e il 29 agosto alle ore 2.00 del mattino circa è stato fatto esplodere il “POSTAMAT” della filiale delle poste di Cerasolo Ausa presso il Centro Commerciale 3C che quest’anno è spesso nei rotocalchi della stampa locale sia per iniziative simpatiche come quella citata lunedì (cartello di ringraziamento al Sindaco) ma anche per gli sfortunati avvenimenti invernali come il crollo della pensilina per neve (vedi articolo dal Carlino del 13/02/12 in allegato) ed il tentativo di far saltare un bancomat.

Alleghiamo inoltre gli scatti fatti nella prima mattinata di oggi prima ancora che il personale preposto dalle poste potesse mettere in sicurezza l’area esterna ed interna della filiale. In tali foto si ben definisce quanto debba essere stata grossa la deflagrazione in quanto parti di infisso e pezzi di vetro sono arrivati quasi a raso della Superstrada di San Marino ed all’interno sono ben evidenti i danni ai controsoffitti e l’area adibita a ufficio è totalmente scomparsa fino a vedersi dei danni nella zona del banco di servizio.

Non più tardi del 31 marzo scorso il Corriere di Romagna (in allegato) titolava “Assalto nella notte a Cerasolo Ausa” – “Illuminazione spenta e i ladri ci provano” . Di fatto era stato tentato di far esplodere, sempre dopo mezzanotte (orario di spegnimento del servizio di illuminazione comunale decretato dall’allora Commissario Prefettizio Rizzo) il “BANCOMAT” presso  la Banca Popolare dell’Emilia Romagna filiale di Cerasolo Ausa presso il Centro Commerciale 3C e come sempre, sia comitati e associazioni segnalavano e continuano a segnalare, che senza la luce vi è un continuo aumento di pericoli e furti. In allegato troverete altri articoli che ben sottolineano i disagi di oltre un anno; troverete tutti gli articoli che hanno dato voce anche a quanto la nostra associazione ha sottolineato in questi mesi il tutto anche pubblicato sulla rassegna stampa di www.cerasoloausa.net.

Ci auguriamo che l’amministrazione, che ha ben segnalato, anche attraverso la carta stampata di questi ultimi giorni, le problematiche che ha risolto nei primi 100 giorni di governo e che dovrà prendere in esame con la massima urgenza (vedi Corriere di Rimini dell’/8/08/12 allegato), possa non rimandare ad altra data il problema “ILLUMINAZIONE NOTTURNA” nell’area Corianese.

Per quanto concerne Cerasolo Ausa è un problema che non possiamo più posticipare; non ha molto senso un risparmio economico per l’erogazione di elettricità parziale ed avere continue problematiche collegate agli atti di cui questa oscurità forzata si rende la prima complice. Tra l’altro, oltre al danno alle infrastrutture delle poste, al probabile bottino trafugato di oltre 10.000 euro, quando sarà di nuovo attivo il prezioso servizio delle poste in Cerasolo Ausa?

La presente per la prima volta la sottoscrivo in qualità di tutte le figure che copro all’interno del mio Comune:

Il Domiciliato in Cerasolo di Coriano Gianfranco Soldati

Il Legale Rappresentante della SOLDATI SNC ARREDAMENTI Soldati Gianfranco

L’Amministratore Unico della SOLDATI SRL MANICHINI Soldati Gianfranco

Ed in qualità di Coordinatore dell’Associazione Amici di Cerasolo Ausa Soldati Gianfranco


_________________________
Stampa la pagina

cerasolo ausa - Banca carim

 


Home - Chi siamo - Negozi & Aziende - News Rassegna stampa - Blog-Comunicati - Contattaci - Come arrivare - Lato Monte - Zona 3C - Lato Mare

Valentina Brighi, Via Ausa, 88 - 47853 Cerasolo di Coriano (Rn)
E-mail: segreteria@cerasoloausa.net