22/06/12
IL COMUNE “SI ARRENDE” SUL CAMPO DI CALCIO MA “LA SPUNTA” SUL RICORSO DELL'EX CAPO CONTABILE
Cari “Amici”,

in questi primi giorni di vera torrida calura estiva le questioni legate al Corianese sono continuamente presentate nei vari quotidiani (nello specifico la pagina di Riccione dove trova spazio la cronaca di Coriano) e consigliamo coloro che hanno interesse a seguire le vicende di questa nuova Amministrazione di investire qualche minuto del proprio tempo leggendo e comparando le variabili dei singoli articoli in modo di farsi un idea più vicina possibile alla concretezza delle questioni. Alcune di queste sono situazioni ereditate dal commissariamento ed altre sono il risultato di una cattiva precedente amministrazione che ha portato per necessità tecnica e per sopravvivenza reale a decisioni impopolari ma che, come succede a livello nazionale, sono l’unica possibilità per la sopravvivenza della Comunità Corianese…

Vi riportiamo alcuni dei titoli delle varie testate dandovi la possibilità di leggere l’articolo per intero sia in allegato ma anche pubblicato nella pagina “Rassegna Stampa” del nostro portale http://www.cerasoloausa.net/. In particolare:

-          Il Resto del Carlino: CASO CIOTTI, VINCE IL COMUNE

-          La Voce: EX CAMPO DI CALCIO IN CENTRO: PROGETTO E’ TUTTO IN REGOLA E AL SUO POSTO SORGERANNO 6 VILLETTE

-          La Voce: GIUDICE DEL LAVORO BOCCIA IL RICORSO DELLA EX CAPO CONTABILE

-          Corriere di Rimini: IL COMUNE SI ARRENDE: IL CAMPOI DA CALCIO NON SI SALVERA’ DAL CEMENTO

-          Nuovo Quotidiano: EX CAMPO DI CALCIO AVANTI. SULL’AREA SORGERANNO VILLETTE BIFAMILIARI

Il Coordinatore Gianfranco Soldati



_________________________