13/07/12
IL SINDACO SPINELLI NON CI STA A METTERE I BAMBINI VICINO ALL'INCENERITORE - A CERASOLO AUSA QUALCOS
Carissimi Amici,

l’inceneritore di Raibano è sempre alla ribalta della cronaca, in questo caso la notizia riguarda il “riposizionamento” del campo nomadi di Via Venezia per il quale già il commissario Rizzo aveva individuato l’area in Via Bruscheto al confine con il Comune di Misano, proprio a due passi, in linea d’aria, dall’inceneritore. Il primo cittadino di Coriano, in visita personalmente mercoledì scorso al campo nomadi, non ci sta a spostare il campo, dove sono presenti anche molti bambini, vicino a Raibano, nonostante i gravi problemi di convivenza tra i 26 sinti del campo stesso e i residenti.

 

Segnaliamo inoltre un’altra “notizia” che , nonostante non sia comparsa sui giornali, ha riguardato ieri la nostra frazione di Cerasolo e Cerasolo Ausa. Nonostante negli ultimi tempi sempre più attività della Superstrada abbiano chiuso i battenti, ha inaugurato ieri, nell’area adiacente alla Conbipel, un nuovo punto vendita di una nota catena di Discount, tra l’altro il primo supermercato della nostra frazione. Non sarà un nuovo discount a far cambiare l’aria di crisi che si respira ma è comunque positivo che grossi gruppi decidano di investire nella nostra frazione ed in particolare sul nostro tratto di “Superstrada del Commercio”.

 

Auguro un buon fine settimana a tutti.

 

 

La Presidentessa Valentina Brighi


_________________________